Le cappe per aspirazione per cucine professionali si suddividono in cappe a parete e cappe sospese chiamate anche cappe a sospensione o a soffitto, sono ideali per le cucine professionali di ristoranti, pizzerie, bar, gastronomie, pasticcerie, panifici e qualsiasi attività ristorativa. Le cappe di aspirazione sono obbligatorie per legge in tutte le cucine professionali, frytop, friggitrici, cuocipasta, e la loro installazione è fondamentale per garantire un continuo riciclo dell'aria ed eliminare fumi e odori generati dalla cottura evitando danni a mobili e pareti causati dall'umidità.


Le cappe aspiranti professionali vanno collegate ad un tubo di scarico in grado di convogliare fumi ed odori prodotti dall’attività svolta in cucina che potrebbero essere altamente dannosi e nocivi verso l’esterno, una cappa aspirante ha in pratica la stessa funzione delle canna fumaria di un camino. La cappa aspirante professionale non è solo necessaria ma in alcuni casi può rivelarsi anche un oggetto di arredo. In base alla norma UNI 7129-2015 è indispensabile la cappa aspirante per le cucine con piano di cottura a gas, forni con girarrosto e friggitrici, la cappa aspirante permette di vivere in un luogo di lavoro con un buono stato dell’aria. Ogni tipo di cappa aspirante deve seguire norme per l’installazione e deve essere scelta in base ai materiali dichiarati idonei all’impiego.